Ente proponente Erewhon 2000

Compagnia Bending Road

 

UNA VITA DI LATTA

 

un progetto di e con Francesco Alessandrini

musica Alessandro Di Maio, Francesco Alessandrini

regia Jean Paul Denizon

 

 

Lo spettacolo è una semplice storia che  rappresenta con una metafora la freddezza dell’uso e consumo di una società “usa e getta”, raccontata attraverso diverse forme artistiche.

Mediante l’utilizzo della musica, del racconto, della magia e della giocoleria si andrà a narrare la storia di un spazzino che riuscì a trovare il successo grazie ad una semplice lattina, che gli darà la possibilità di suonare incredibili melodie rinunciando però.

La musica verrà suonata con strumenti  originali come la “Cigar box guitar” una scopa violoncello e molto altro, in stile folkloristico, e con la quale si andranno a creare le atmosfere dei diversi scenari. L’ecletticità e l’esperienza dell’arte di strada, daranno allo spettacolo la possibilità di rivolgersi ad ogni tipo di pubblico(adulti e bambini) oltre alla possibilità di essere adatto sia per il teatro che per la strada.

 

DESCRIZIONE

Uno spettacolo che attraverso il clown, la giocoleria e la musica andrà a raccontare una storia.

Gli strumenti utilizzati e la scenografia sono costruiti e studiati da componenti della compagnia, ed essendo uno spettacolo studiato anche per la strada non ha bisogno generalmente ci occupiamo in modo indipendente di luci e audio (nel caso non ci fosse disponibilità di terzi).

In scena sono previsti un attore/performer, una musicista, e per il lavoro di regia abbiamo preso riferimento ed aiuto a Jean-Paul Denizon.

È uno spettacolo adatto a tutti i tipi di pubblico con elementi identitari di una poetica che, tra le righe, sottolinea come il recupero dei materiali sia non solo utile alla società, ma anche uno stimolo alla nostra creatività per ottenere strumenti comunicativi sempre nuovi e personali.

 

 

INCONTRO TRA FRANCESCO ALESSANDRINI E JEAN-PAUL DENIZON

Nel 2011 mi sono trasferito a Parigi, e nel tentativo di entrare al conservatorio di teatro di Parigi CNSAD, ho contattato Jean-Paul Denizon, perché mi aiutasse a prepararmi.

Iniziai partecipando ad uno dei suoi stage in cui ho appreso molto ed in seguito, con un approccio molto umano, mi ha supportato nella preparazione del concorso. Una volta escluso dalle scuole Parigine sono tornato in Italia ritornando in Francia di tanto in tanto per lavori sporadici mantenendo buoni rapporti con il regista, fino a quando nel 2015 ho inviato l’idea ed il primo materiale per costruire lo spettacolo: ”Una vita di latta” con la proposta di una collaborazione, che Jean-Paul accettò con entusiasmo!

Francesco Alessandrini

 

 

Clicca qui per scarica la biografia di Jean-Paul Denizon

 

Clicca qui per scarica la biografia di Francesco Alessandrini

©Copyright Valli del Natisone - Through Landscape | All Rights Reserved /// Privacy /// Graphic designer francescocotroneo.it