Valli del Natisone

Le Valli del Natisone - Nediške doline sono situate nel nord-est del Friuli Venezia Giulia, al confine con la Slovenia.

L’insieme di valli parallele solcate ciascuna da un corso d’acqua (tra cui il fiume Natisone – Nediža, il torrente Alberone – Aborna, il Cosizza - Kozca e l’Erbezzo – Arbeč) forma un microcosmo dai tratti davvero singolari.

Siamo a ridosso della grande faglia d'Idrija, in un territorio prevalentemente montuoso in cui sono ancora visibili i resti delle grandi glaciazioni. Una terra di confine, di migrazione, di guerra, di incontro fra diverse civiltà.

Nel VI secolo d.C. si formarono le basi della realtà odierna: sui rilievi delle Prealpi Giulie arrivarono le tribù slave – che qui poi diventeranno Sloveni, più a sud Croati e così via – costituendo il punto di contatto tra il mondo romanzo/neolatino e quello slavo. Il fatto decisamente interessante è che, a dispetto di tutte le variazioni amministrativo-politiche succedutesi nei secoli, il punto di contatto tra le due diverse aree linguistiche sia rimasto immutato fino ai giorni nostri.

Foto © Teresa Terranova - Le Valli del Natisone viste dal Monte Matajur all'altezza del Rifugio Pelizzo

Contatti

Invio in corso...

Errore di invio

Modulo inviato

©Copyright Valli del Natisone - Through Landscape | All Rights Reserved /// Privacy /// Graphic designer francescocotroneo.it